Le castagne sono il simbolo dell’autunno inoltrato, il segno che novembre si avvicina e le giornate diventano sempre più fredde. Il periodo delle castagne va da fine ottobre a tutto novembre, anche se ci possono essere delle differenze a seconda della regione.

Questo gustoso frutto si trova all’interno di spinosi ricci e vengono raccolti nei boschi che si trovano verso la montagna.

Benefici delle castagne

Contengono molti Sali minerali e tantissimi carboidrati, più dell’80%, per questo nonostante siano piccole non è un frutto consigliato nelle diete.

Gli infusi servono antiossidanti, allevia il dolore del mal di gola e delle affezioni bronchiali.

Raccolta delle castagne

Il momento della raccolta è molto importante, spesso un motivo di riunione per le famiglie che si muniscono di scarponi e cassette. Proprio perché avviene nei boschi l’attrezzatura è molto importante così come l’abbigliamento.

Cosa mettere per la raccolta delle castagne

  • Scarponcini antiscivolo
  • Guanti
  • Pantaloni lunghi
  • Calzettoni

Attrezzatura per raccogliere le castagne

  • Contenitori
  • Bastoni

Come riconoscere le castagne buone

I ricci si possono trovare già maturi e caduti a terra, alla base dell’albero. Con l’aiuto di un bastone apriteli, al loro interno si trovano di solito 2-3 castagne. Quelle buone sono dure e intatte, quelle molli sono già state aperte e assaporate da vermi e insetti.

Quelle coltivate appaiono diverse rispetto a quelle selvatiche, infatti i “marroni” – ossia quelle frutto di coltivazione – sono più grandi e hanno una forma simile a un cuore.

Castagne Dop e Igp

riconoscere castagne buone raccolta castagne

Ne esistono davvero tantissime a seconda della zona di provienienza. In questo elenco puoi trovare le castagne Dop e Igp più famose d’Italia: il Marrone del Mugello Igp, il Marrone della Valle di Susa Igp, il Marrone di Caprese Michelangelo Dop, il Marrone di Castel del Rio Igp, il Marrone di Combal Igp, il Marrone di Roccadaspide Igp, il Marrone di San Zeno Dop, il Marrone di Montenera Igp, la Farina di castagne della Lunigiana Dop e la Farina di Neccio della Garfagnana Dop.

Need Help? Chat with us