L’orto in estate

coltivare l'orto in estate

Se in casa avete un giardino abbastanza grande e ben esposto al sole potreste sfruttarne una piccola parte per realizzare un orto: è utile in cucina ed è anche molto bello da vedere, specialmente in estate.

L’orto è un’ottima soluzione per avere verdura genuina ed economica sempre a disposizione da sfruttare in cucina. Se avete in casa un giardino soleggiato, vi consigliamo di impiegarne una parte per la realizzazione del vostro piccolo orto casalingo. Il periodo estivo è quello in cui aumenta la produzione di verdura, ma non bisogna dimenticarsi di fertilizzare, razionalizzare i consumi idrici e avviare un secondo ciclo di colture.
Vi diamo qui alcuni suggerimenti per iniziare  a creare il vostro orto casalingo in estate.

I PRODOTTI DA COLTIVARE IN ESTATE

I principali ortaggi estivi sono: zucchine, fagioli e fagiolini, peperoni, melanzane, meloni, cetrioli e angurie. Questi reagiscono benissimo al calore del sole e all’afa estiva, mentre al freddo non si sviluppano in maniera adeguata e spesso muoiono.
Queste verdure vanno seminate dopo le ultime gelate primaverili, quando l’aria comincia ad essere mite e il terreno comincia a scaldarsi col sole. I pomodori invece, tipici ortaggi estivi e della tradizione italiana, si raccolgono in estate ma vanno seminati qualche mese prima.

E perché coltivare solo ortaggi, quando si può spaziare coltivando  piante aromatiche ed erbe alimentari?
L’estate è anche il periodo migliore per seminare piante come basilico, prezzemolo, valerianella e rucola, spinaci, ravanelli, cicoria e radicchi.
Persino i bambini, se coinvolti nella crescita di questo orticello, saranno più propensi a mangiare le verdure che solitamente piacciono di meno! Semina e segui la crescita di ogni piantina insieme ai tuoi bambini, saranno felici di vedere come prende forma e saranno più curiosi di assaggiarla.

Troppo tardi per iniziare a fare orto quest’estate? Nessun problema, ecco come iniziare i lavori nell’orto nelle altre stagioni:

L’orto in autunno

L’orto in inverno

L’orto in primavera

What others say about this post? ( 3 Comments )

Leave a Comment